Madagascar National Parks   Conservazione   Ecoturismo   Sviluppo durevole   Messa in concessione      Accoglienza   Notizie
Madagascar National Parks
 

Parc National Terrestre
Andohahela
Andringitra
Ankarafantsika
Ankarana
Baie de Baly
Bemaraha
Isalo
Kirindy Mitea
Mananara Nord
Mantadia
Marojejy
Masoala
Midongy Befotaka
Montagne d'Ambre
Ranomafana
Tsimanampesotse
Tsingy de Namoroka
Zahamena
Zombitse Vohibasia


Parc National Marin
Mananara Nord
Sahamalaza


Parc National Terrestre
Bemaraha
Betampona
Lokobe
Tsaratanana
Zahamena


Réserve Spéciale
Ambatovaky
Ambohijanahary
Ambohitantely
Analamazaotra
Analamerana
Andranomena
Anjanaharibe Sud
Bemarivo
Beza Mahafaly
Bora
Cap Sainte Marie
Ivohibe
Kalambatritra
Kasijy
Mangerivola
Maningoza
Manombo
Manongarivo
Marotandrano
Montagne et Forêt d’Ambre
Tampoketsa Analamaintso


 

Madagascar National Parks
Per una gioventù in ascolto della natura




Madagascar National Parks si volta verso la gioventù, gli attegiamenti e i comportamenti favorevoli alla conservazione costituiscono già la speranza di un cambio serio per il futuro delle aree protette. Ma è anche attraverso quelli giovani che Madagascar National Parks può interpellare gli adulti. I giovani costituiscono una base per la spartizione di un messagio positivo dell'ambiente, l'organizzazione riguarda i parenti, le famiglie e la comunità. E una strategia che ha sopratutto fruttato in campagna.

La sensibilizzazione dedicata alla gioventù è passata dalle scuole verde, la promozione dei clubs dell'ambiente, le proiezioni dei films o la rotazione della famosa “valigia di interpretazione”

Delle possibilità di stage o di formazione sono anche proposte. L'obbietivo è di incoraggiare i cittadini a valutare il patrimonio naturale, facendo il legame tra le poste della conservazione delle aree protette e quelle dello svillupo economico, turistico e sociale. Nel 2007, circa 9 000 allievi e studenti di Antananarivo hanno partecipato alle scuole verde organizzate dal Madagascar National Parks nelle aree protette.