Madagascar National Parks      Conservazione   Ecoturismo   Sviluppo durevole   Messa in concessione      Accoglienza   Notizie
Madagascar National Parks
 

Parco Nazionale Terrestre
Andohahela
Andringitra
Ankarafantsika
Ankarana
Baie de Baly
Bemaraha
Isalo
Kirindy Mitea
Mananara Nord
Mantadia Andasibe
Marojejy
Masoala
Midongy Befotaka
Montagne d'Ambre
Ranomafana
Tsimanampesotse
Tsingy de Namoroka
Zahamena
Zombitse Vohibasia


Parco Nazionale Marino
Mananara Nord
Sahamalaza


Rizerva Naturale Integrale
Bemaraha
Betampona
Lokobe
Tsaratanana
Zahamena


Riserva speciale
Ambatovaky
Ambohijanahary
Ambohitantely
Analamerana
Andasibe Analamazaotra
Andranomena
Anjanaharibe Sud
Bemarivo
Beza Mahafaly
Bora
Cap Sainte Marie
Ivohibe
Kalambatritra
Kasijy
Mangerivola
Maningoza
Manombo
Manongarivo
Marotandrano
Montagne et Forêt d’Ambre
Tampoketsa Analamaintso



Le attualità dell’area protetta Zahamena
Non c’è attualità per ora...
 

Zahamena
Il parco nazionale di Zahamena si trova nell’Alaotra Mangoro d’Analanjirofo. Il complesso d’area protetto di Zahamena è composto di parco e di una riserva naturale integrale. Zahamena appartiene alla foresta dell’Est del Madagascar, fa parte dei siti classificati Patrimonio Naturale Mondiale GPS tra 17°30’ e 17°43’ di latitudine Sud e di 48°41’ e 49°03’ di longitudine Est.



Il complesso di Zahamena si estende su 64.370 ettari in cui 42.300 ettari per il parco nazionale e 22.100 ettari per la Riserva Naturale Integrale è il centro importante del complesso di area protetta . Ha una vocazione di conservare unicamente, cosi i turisti non possono accedersi.


La fauna

112 specie di uccelli, 29 specie di pesci, 62 specie di anfibi, 46 specie di rettili sono registrate a Zahamena. Sulle 48 specie di mammiferi inventoriati, 13 sono dei lemuri. Tanti figurano nella lista rossa dell’Union Internationale pour la Conservation de la Nature (UICN) a causa della loro rarità o della loro vulnerabilità.

Il migliore della fauna di Zahamena

1. L’Indri indri o Babakoto. Lemuri di colore nero, la sua schiena è tinta di bianco. Diurno e folivore, il Babakoto porta il suo cucciolo sulla schiena. Si lo vede nella foresta di Zahamena in novembre e dicembre.

2. Il Tyto soumagnei dei suoi nome malgasci Hora o Vorondolo mena. E un uccello giallo rosso, di 30 cm di altezza. La sua testa è oblungo. Notturno, il Vorondolo mena vive in solitario.

3. Il Katsatsaka o Paroedura masobe. E una piccola lucertola, appena 10 a 15 cm. Ha la coda dentellata
E il suo corpo è di un griggio marrone. Questa lucertola è notturna e solitaria.

4. L’Eutriorchis astur, è un aquila serpentaria conosciuta sotto il nome di Firasaba. Fa parte della lista delle specie minacciate dell’
UICN.
 

La flora

151 specie di Pteridophyte, 60 specie di orchidee, 22 specie di palma, 10 specie di Pandanus, 511 specie di piante lineate sono conosciute a Zahamena. Gli inventari delle piante lineate effetuate da 1995 indicano una media di 1.450 alberi in ogni ettare con una canopea di alto 20 m.

Il migliore della flora di Zahamena

1. Il Marattia boivinii o Kobila. Piante endemiche, è una felce grande. Porta alla base due grande excrescita in forma di stipula.

2. Il Blotella coursii o Fanjana malemy. Questa felce è endemica al parco di Zahamena.

 

Viaggio astuto...

 Il suo statuto attuale di Riserva Naturale Integrale non permette a Zahamena di accogliere dei visitatori.

Per la vostra visita del parco di Zahamena, non dimenticate il vostro impermeabile fra novembre e aprile. Portate dei vestiti pesante e delle scarpe addatate per caminare. Non dimenticate la vostra attrezzatura per il campeggio.

Fornitevi in acqua minerale e cibo a Antananarivo o Ambatondrazaka. Le banche le più vicini sono a Ambatondrazaka. Antanandava e Ambatondrazaka hanno un centro di sanità. Tutti gli circuiti e dintori del parco di Zahamena sono coperte delle linea telefoniche Orange e Zain.

La storia di una riserva

La Riserva Naturale Integrale di Zahamena (RNI n°III) è stata creata in 1927. All’inizio, la Riserva aveva una superficia di 73.160 ettari e è stata creata allo scopo di conservazione della flora e della fauna rapresentativa della foresta tropicale umida della parte Est del Madagascar. In agosto 1997, le limite della Riserva sono stati modificati: e 42.300 ettari sono stati allora declassati per diventare Parco Nazionale, mentre 22.100 ettari sono mantenuti come Riserva Naturale Integrale.

L’interclusamente del Parco ha favorito la sua protezione naturale, ma attualmente la sua conservazione è più delicata. Sihanaka e Betsimisaraka vivono in questa regione. L’area protetta di Zahamena è il serbatoio di acqua dell’Alaotra. Alimenta le linee idrografico che drenanno le grande valle dell’Alaotra e dei piani vicini d’Analanjirofo.


I microprogetti di Zahamena

Il complesso di Zahamena si trova nella parte Est del Madagascar, tra le regione di Alaotra Mangoro, Analanjirofo e Antsiranana. Si trova a 20 km a linea d’area del Lago Alaotra e a 50 km a linea d’area dell’Oceano Indiano.

Indicazione

Per la strada :

Antananarivo – Zahamena: 378 km di strada, di cui 187 km su una strada secondaria. Circa 8 ore di tragitto. La strada statale 44 è punteggiata dalle barriere di pioggia per i camion.

- Prendete la strada statale 2, verso Toamasina. Biforcate verso Moramanga sulla strada statale 44. Questa strada collega Moramanga – Ambatondrazaka – Imerimandroso.

- Biforcate ad Ankasina al livello del ponte Lovoka, poi percorrete una distanza di 15 km per arrivare al Parco Nazionale Zahamena.

In Taxi brousse :

Antananarivo – Zahamena

Tappa 1: Antananarivo – Ambatondrazaka: E un tragitto di 270 km di cui 115 km di strada secondaria. 7 ore di viaggio.

- Stazione: Antohomadinika a destinazione di Ambatondrazaka, ogni giorno

Tappa 2: Ambatondrazaka – Antanandava. Un tragitto di 70 km su strada secondaria sia 2 ore.

Tappa 3: Antanandava – Ankôsy (ingresso del parco):

- La pista è mantenuta, fa 8 km per 2 ore di caminata. La pista carrozzabile è accessibile in fuoristrada e in moto durante i mesi da luglio a novembre.
 

 

 

 

2 circuiti attraversano il parco di Zahamena. Le tariffe sono di 8.000Ariary /guida e 5.000 Ariary/ fachino per tutti il circuiti. Si può anche organizzare un grande giro da Antananarivo.

 Il suo statuto attuale di Riserva Naturale Integrale non permette a Zahamena di accogliere dei visitatori.






L’ufficio di accoglienza del parco è a Antanandava. Potete prendere tutti gli informazione per abbellire il vostro soggiorno. L’ingresso del parco si trova a 8 km dell’ufficio di accoglienza, potete renderci in macchina fuoristrada. 3 guide parlante francese e inglese lavorano al parco di Zahamena.

Contatti :

Madagascar National ParksToamasina
BP 548 – Salazamay
501 Toamasina
Madagascar

Tél : + (261 20) 53 327 07
Fax : + (261 20) 53 318 39

Email : angaptmv@yahoo.fr
           angaptmv@gmail.com
           tmv.parks@gmail.com

Parc National Zahamena
BP 38, Sahavola – 509 Fénérive-est
Logt 193 parcelle n°2 Sahavola – Fénerive-est 509

Tél. : + (261 20) 57 300 24
Email : tmv.parks@gmail.com

DP : RAKOTOARIVELO Jean Jacques
Tél. : + (261 33) 07 666 12 / +261 34 49 401 52

 

In piroga, visitate il lago Alaotra, ch’è classificato site RAMSAR. Troverete nel intorno il lemure Hapalemur alaotrensis o Bandro, e l’anatra Fuligule de Madagascar, Onjy per la popolazione locale. Il lago è a 15 km di Zahamena, accessibile in macchina. Assistete alla famosa fiera dell’Alaotra. Si tiene ogni anno, al mese di agosto durante 5 giorni e riunisce gli 5 distretti dell’Alaotra Mangoro. E una manifestazione che mette in valore le colture Sihanaka e Betsimisaraka. Riunisce circa 3.000 persone.