Madagascar National Parks   Conservazione   Ecoturismo   Sviluppo durevole   Messa in concessione      Accoglienza   Notizie
Madagascar National Parks
 

Parco Nazionale Terrestre
Andohahela
Andringitra
Ankarafantsika
Ankarana
Baie de Baly
Bemaraha
Isalo
Kirindy Mitea
Mananara Nord
Mantadia
Marojejy
Masoala
Midongy Befotaka
Montagne d'Ambre
Ranomafana
Tsimanampesotse
Tsingy de Namoroka
Zahamena
Zombitse Vohibasia


Parco Nazionale Marino
Mananara Nord
Sahamalaza


Rizerva Naturale Integrale
Bemaraha
Betampona
Lokobe
Tsaratanana
Zahamena


Riserva speciale
Ambatovaky
Ambohijanahary
Ambohitantely
Analamazaotra
Analamerana
Andranomena
Anjanaharibe Sud
Bemarivo
Beza Mahafaly
Bora
Cap Sainte Marie
Ivohibe
Kalambatritra
Kasijy
Mangerivola
Maningoza
Manombo
Manongarivo
Marotandrano
Montagne et Forêt d’Ambre
Tampoketsa Analamaintso



Le attualità dell’area protetta Andranomena
Non c’è attualità per ora...
 

Andranomena
La Riserva Speciale di Andranomena si trova sul Nord Ovest. Tra le specie endemiche che proteggono questa riserva, si trova anche qui la tartaruga Pyxis Planicauda, classificata vulnerabile e in pericolo di sparizione. Il Suo centro si situa a 20°10° Sud e 44°3° Est.



Andranomena, 6 420 ettari, si trova in Menabe.

La Riserva Speciale Andranomena si estende su 6 420 ettari e si trova nella Regione del Menabe, a 30 km al Nord della città di Morondava. La temperatura media è di 25°C. La vegetazione è una foresta densa secca decidua del dominio dell’Ovest con 3 specie notevoli di baobab. Ospita un numero importante di specie faunistiche endemiche locali, regionali e nazionali.

La fauna

11 specie di rettili e una specie di anfibi sono conosciuti a Andranomena. 48 specie di uccelli, dieci specie di mammiferi e sette specie di lemuri vivono anche nella riserva. Tra questi lemuri, due specie sono diurne e cinque notturne. Tre sono classificate con l’Union Internationale de la Conservation de la Nature (UICN) come specie rare e due come specie vulnerabili.

Il migliore della fauna di Andranomena

Il Propithecus verreauxi, usualmente conosciuto per il nome di Sifaka, un lemure endemico molto matino. Questo lemure si vede verso le 7 e le 9 ore della mattina nel momento in cui è molto attivo ma si puo osservarlo tutta la giornata.

- Il Lepilemur ruficaudatus o Boenga, un lemure a pellicia rossa scuro. E notturno, si vede soltanto che quando tramonta il sole.

- Il Phaner pallescens o Tanta dal suo nome locale, un lemure di cui la pelliccia è grigia rossastro. Il suo dorso è ornato di una fascia nero, siccome i suoi occhi. Notturno, esce soltanto dopo 18 ore.

- Il Microcebus sp o Tilitilivahy, un piccolo lemure che si vede solo dalle 6 ore del pomeriggio.

La flora

Certe specie della famiglia dei Burseraceae, dei Euphorbiaceae e dei Bombacaceae dominano la riserva speciale di Andranomena. I Burseraceae sono rappresentati dalla specie endemica malgascia del genere Commifora. La specie Euphorbia antso rappresenta 63,3% delle famiglie dei Euphobiaceae. La maggior parte delle specie della famiglia di Bombacacea sono costituite della specie Adansonia fony.

 

Viaggio astuto...

Per un soggiorno confortevole a Andranomena, è meglio proteggersi dal sole in questa regione. Portate scarpone, vestiti leggeri, acqua minerale e un impermeabile per la traversata sul mare.

Le banche più vicine sono a Morondava. Belo sur Mer, Ambararata e Morondava, hanno un centro di sanità. Ci sono delle rete telefoniche Telma, Zain e  Orange. Si può raggiungere anche con BLU.

Andranomena si estende su una terra abbastanza piatta. La sua particolarità nella rete di Madagascar National Parks, è la ripresentatività abbastanza significativa della biodiversità di Menabe. Una biodiversità tanta preziosa ma minacciata, in via di scomparsa. Qui, la flora è endemica a più di 80%.

La riserva protegge molto specie endemiche malgascie, tipiche della foresta densa secca decidua. Tre varietà di Baobab; l’Adansonia fony, e l’Adansonia grandidieri, siccome le specie commifere sono concentrate nelle riserve. Per la fauna, due specie di animali sono endemiche della regione: l’Hypogeomys antimena e la Tartaruga Pyxis planicauda che sono tutte due specie fragile.

Una biodiversità endemica minacciata

Le attività umane sono generalmene  più minacciose per la riserva di Andranomena. È troppo spesso vittima di taglio illecito di legno prezioso, di fuoco, di braconnaggio, di divagazione di mandrie di zebù e della raccolta dei suoi prodotti secondari.

Quindi, molto specie sono a rischio di scomparsa. Del resto sono prioritarie della conservazione nella riserva speciale di Andranomena. Per la fauna, ci sono la Tartaruga terrestre endemica locale, Pyxis planicauda e il carnivoro Mungotictis decemlineate decemlineate, di cui gli abitat sono troppo ridotti, i roditori Hypogemys Antimena che è in via di scomparsa. I lemuri minacciati con i braconnaggi sono anche talemente sorvegliati; ci sono il Propithecus verreauxi, l’Eulemur rufus, il Lepilemur ruficaudatus.

La conservazione della foresta densa secca decidua e dei laghi temporari è ugualmente privilegiata. Questa foresta e questi laghi sono un abitat prezioso per la biodiversità. I laghi che filtrono nella stagione secca ospitano gli uccelli aquatici, endemici del Madagascar di Menabe. Tra le specie vegetali vittime di un sfruttamento selvaggio, c’è il Commiphora guillaumini, il Hazomalania Voyroni, il cedrelopsis grevei, e il securinega seyrigii

Tante attività generatrice di rendite sono state create per limitare il ricorso dei contadini alle risorse forestali e attenuare cosi le pressione sulla riserva. Allevamento di anatre, coltura di grande pisello, di fagiolo, di taro e di arachidi, messa in posto di vivaio d’alberi autochtoni e d’alberi da frutto fanno parte dei progetti realizzati dalla popolazione.


I microprogetti di Andranomena

Itinerario

La riserva speciale di Andranomena è a 30 km al Nord della città di Morandava, su una strada accessibile tutto l´anno. Potete raggiungere la riserva con la macchina o in aereo.
La compagnia aerea Air Madagascar garantisce un volo regolare verso Morondava e il transferimento verso Andranomena si fa con la macchina.

Per strada :

L’itinerario Antananarivo – Morondava – Belo sur Tsiribihina
- Antananarivo – Morandava è un tragitto di 600 km, di cui 100 km di pista in corso di sistemazione.

- Da Morondava, Belo sur Tsiribihina e Bekopaka che è l’ingresso Sud del parco, la pista è in terra, accessibile d’aprile fino a novembre. E un viaggio di 200 km, sei ore di strada in fuoristrada. Riservamo al meno 1 ora per traversare il Tsiribihina in nave traghetto, a 100 km al nord di Morondava.

In taxi-brousse:

1 – Tana - Morondava
2 – Antsirabe – Morondava
 

 

Ci sono due circuiti a Andranomena.

CIRCUITO
Cicuito Scheda tecnica Tariffe
Il circuito Antsarongaza Durata: 2 ore
Distanza : il punto di partenza è a 5 km dall’ingresso della riserva

Andrete a traverso la foresta densa secca che vi porterà ai piedi degli alberi giganti: i Baobab gemelli, il Baobab male ed i Baobab innamorati. Questi ultimi sono infatti dei Baobab abbraciarti tra di loro. La leggenda raconta che portano fortuna agli innamorati... E anche il circuito ideale per vedere gli uccelli acquatici dei laghi provisori e i lemuri Propithecus verreauxi.
Guida : 5.000 Ar
Portatore : 3.000 Ar

 

CIRCUITO
Circuito Scheda tecnica Tariffe
Il circuito dei quattro laghi Durata : Un trekking di 2 ore e mezza intorno ai quattro grandi laghi di Andranomena che sono i laghi Andranovorinapela, Andranovorivato, Andranovorikinga e Andranovory baban’i Kasampa.

Gli uccelli aquatici endemichi si danno appuntamento su questi laghi. Traversata di foresta densa e di Baobab, scoperta dei lemuri Propithecus verraeuxi ed il lemure Lepilemur ruficaudatus siccome dei rettili sono nella mappa.
Guida : 5.000 Ar
Portatore : 3.000 Ar




Madagascar National Parks ha un ufficio a Morondava per accogliervi. Un ufficio di collegamento si trova ugualmente alla riserva Andranomena. E consigliato allogiarsi a Morandava che è situato a 30 km.

Contatti :

Direction Inter-Régionale de Madagascar National Parks Toliary
Rue LEDA Albert – BP 400
601 Tuléar
Madagascar

Tél. : + (261 20) 94 435 70
Fax : + (261 20) 94 430 32
Email : angaptle@gmail.com

GSM : +(261 32) 07 606 77
Email : angaptle@yahoo.fr
angaptle@gmail.com

Direction de la Réserve Spéciale d’Andranomena
Immeuble Ny Havana – Andakabe
BP 202 - 619 Morondava Madagascar
Tél. : + (261 20) 95 921 28
Tél. : + (261 20) 95 921 28 (standard)

Email : krm.parks@gmail.com
arn.parks@gmail.com
 

 

Non mancate di visitare i dintorni della riserva di Andranomena come il viale dei Baobab giganti, che è a 14 km di Morondava. Accessibile in macchina o in VTT. A L’occasione, prendete parte alla ceremonia di “zotso botry” per la messa all’acqua di una nuova barca. E una bella tradizione di comunità di Belo sur Mer.

A 100 Km al Sud di Morondava, visitate il cantiere di barca a Belo sur Mer. E una grande luogo di costruizione di barca tradizionale in tutto il Madagascar.

E accessibile in lancia mottore, in pirogua, oppure in fuoristrada, durante la stazione secca. Alla fine del mese di luglio è organizzato il maratona ”Vositse”. E una corsa internazionale dedicatta all’ambiente in cui partecipano gli stranieri e la gente locale.
 


No image available.