Madagascar National Parks      Conservazione   Ecoturismo   Sviluppo durevole   Messa in concessione      Accoglienza   Notizie
Madagascar National Parks
 

Parco Nazionale Terrestre
Andohahela
Andringitra
Ankarafantsika
Ankarana
Baie de Baly
Bemaraha
Isalo
Kirindy Mitea
Mananara Nord
Mantadia Andasibe
Marojejy
Masoala
Midongy Befotaka
Montagne d'Ambre
Ranomafana
Tsimanampesotse
Tsingy de Namoroka
Zahamena
Zombitse Vohibasia


Parco Nazionale Marino
Mananara Nord
Sahamalaza


Rizerva Naturale Integrale
Bemaraha
Betampona
Lokobe
Tsaratanana
Zahamena


Riserva speciale
Ambatovaky
Ambohijanahary
Ambohitantely
Analamerana
Andasibe Analamazaotra
Andranomena
Anjanaharibe Sud
Bemarivo
Beza Mahafaly
Bora
Cap Sainte Marie
Ivohibe
Kalambatritra
Kasijy
Mangerivola
Maningoza
Manombo
Manongarivo
Marotandrano
Montagne et Forêt d’Ambre
Tampoketsa Analamaintso



Le attualità dell’area protetta Marojejy
Non c’è attualità per ora...
 

Marojejy
Il Parco Nazionale di Marojejy si trova al Nord Est. E ricoperto di una fitta foresta primaria in cui si nicchiano uccelli rari e anfibi spectacolari. Una montagna impressionante domina il parco. Tutti quelli che hanno visto Marojejy vi lo confermeranno: è più che una montagna sacra, è una vera montagna! GPS:14°26’ Sud,49°15’ Est.



Il Parco Nazionale di Marojejy si stende su 60 050 ettari, nella regione della Sava. E un Parco in altitudine che può raggiungere il 2 132m. Marojejy è dominato da un immenso montagna e dei rilievi forestale molto accidentati. E un paesaggio di forma molto complesso in cui si succedono creste e pendenze ripide.


La fauna

Marojejy nasconde numerose specie interessanti: 115 specie di uccelli, dieci specie di lemuri. Ci si incontrano anche 148 specie di rettili e d’anfibi, di cui 16 endemiche della grande montagna. Marojejy richiude a essi stesso 33% delle specie di rettili e anfibi conosciuti a Madagascar.

Il migliore della fauna di Marojejy

1- Il Siketribe o Euryceros Prevostii. E un uccello al becco blu, endemico a Madagascar. Si può incontrarlo nei circuiti Mantella e Simpona da settembre a marzo.

2. Il Propithecus candidus o Simpona. Questo lemure endemico di Marojejy è visibile tutto l’anno a traverso il circuito Simpona a partire di 775 m di altitudine. Propithecus candidus rappresenta tra le 25 specie di primati le piu minacciate del mondo.

3- Il Tangarirana o Brookesia karchei. E un camaleonte terestra che vive nella valle di Brookesia, tra il campo Mantella e il campo Marojejy. Si vede tra novembre e marzo.

4- Il Mantella laevigata o Radaka. E una rana a schiena verde che si può vedere al Campo Mantella tutto l’anno.

La flora

305 specie di pteridofiti di cui sei endemiche sono state inventoriate sul massicio di Marojejy. E mettono il parco in prima fila delle aree protette malgasce per la sua richezza specifica in pteridofito. Più di 50 specie di palme sono anche state invetoriate. Sono particolarmente abondante nella foresta di bassa altitudine ma rimangono presenti fino alla vetta.

Il migliore della flora di Marojejy

1- Il Cyathea sp o Fanjagna. Questa felce gigante lungo il circuito Mantella e il circuito Simpona cosi come fino alla vetta di Marojejy. Si vede tutto l’anno.

2- Il Ravimbe o Marojejia Darianii è una specie di palma che si vede sui circuiti Marojejy e Simpona tutto l’anno.

3- Le Menamoso o Marojejya insignis, una specie di palma che si vede sui circuiti Marojejy e Simpona tutto l’anno.

Marojejy è il parco di trekking sportivo e di rafting, per i più audaciosi. Ma potete anche approfitare del mare a Sambava. La spiaggia di Ampandrozonana è a 2 km al sud di Sambava, accessibile a piedi, in moto, in bicicletta o in Tassi.

Potete anche visitare la Riserva Speciale Anjanaharibe Sud dedicato al Takthajania e all’Indri Indri. Questa riserva ha un sorgente termale. Si trova a 20 km della città di Andapa, una parte della strada è accessibile in macchina, il resto si fa a piedi o in bicicletta. Un sito turistico privato è anche stabilito ad Antanetiambo a 6 km di Andapa: Una parte della strada è accessibile in macchina, il resto si fa a piedi oppure in bicicletta.

Infine, fate un giro alla bacinella d’Andapa, una zona risicola di 13 000 ettari a 105 km della città di Sambava. Ogni anno, al mese di Agosto, Vohemar accoglie il “Tsakaraka”. E un grande festivale dedicato a promuovere i pregi culturali, economici e sociale della regione.

Viaggio astuto...

Per il vostro soggiorno al parco di Marojejy, è importante avere un impermeabile, piove spesso sulle altezze. Apportate anche dei vestiti spessi per la sera, scarpone e una torcia. Approvvigionatevi d’acqua minerale in bottiglia. Le banche più vicine sono a Andapa e  Sambava. Maroambihy, Andapa e Sambava hanno un centro di salute. Sambava e Andapa sono coperte di rete telefonico Telma ,Orange  e Airtel.

La storia di un parco

Marojejy è stato scoperto nel 1948 dal professore Henri Humbert, grande botanisto del Museum di Storie Naturali di Parigi. Una delle cascate del Parco porta il suo nome. Nel 1952 Marojejy è stato classificato Riserva Naturale Integrale. E diventato un Parco Nazionale in 1998. Il suo impresssionante montagna fa la sua reputazione, ma è conosciuto anche per essere l’unica area protetta di rete a proteggere il raro Propithecus candidus o Simpona malandy. Le Tsimihety abitano nei dintorni di Marojejy.

Marojejy, un serbatoio genetico nazionale

Marojejy ha un ruolo strategico in tutte le rete nazionale gestite dal Madagascar National Parks. In effeti, l’estinzione eventuale del Simpona malandy rimetterebbe in questione la representatività della regione Nord, quindi,ugualmente della rete nazionale. Marojejy è anche l’ habitat più conosciuto dell’ uccello Euryceros prevostii o Siketribe. Il Parco raggruppa una varietà d’ecosistema e di habitati tipici delle alte montagne del Nord. Marojejy è l’ultima montagna malgascia avendo ancora un rigato montagnardo intatto e in condizione primario. Ed è infine a Marojejy dove si trova il più grande numero di specie di rettili e di anfibi conosciuti a Madagascar.

Torrenti e cascate

A causa dell’altitudine, Marojejy ha un clima tropicale umido con un pioviometro annuale in media di 1936mm. La temperatura varia di 22,3°C in luglio e 26,9°C in febbraio. Invece, in inverno, le vette di Marojejy raggiungono 1,5°C.
Con tante piogge e un rilievo d’altitudine abbastanza accidentato, Marojejy dispone una rete idrografica molto ramificata e profondamente incassata: torrenti, cascate, e corsi d’acqua rapida. Otto corsi d’acqua scorsono nel parco.


I microprogetti di Marojejy

Marojejy è a metà strada tra Sambava che è a 67 km ed Andapa a 50 km. E ad un’ora di volo da Antananarivo e a circa tre giorni di strada.

Indicazioni


Per strada :

- Antananarivo - Sambava

Prendere la strada statale N°4 fino a Ambilobe. Da Ambilobe, prendere la strada verso Vohémar. La strada Ambilobe-Vohémar-Sambava è facile da Maggio a Novembre (stagione secca) e difficile da Dicembre fino ad aprile (stagione di pioggia). In effetto la strada puo essere blocata (esiste degli sbarramenti di pioggia) durante più di 4 ore dopo un temporale.

La durata approssimativa del tragitto da Antananarivo è di 3 giorni con la macchina.

- Sambava–Manantenina , all’entrata del parco.

- Da Sambava raggiungete Andapa dove si trova l’Ufficio di Madagascar National Parks. E la strada statale 5B lunga di 80 km, completamente asfaltata.

- Da Andapa, radunate Manantenina, dove è ubicato l’ufficio di Accoglienza del parco. E una pista carrozzabile di 40 km.

L’accesso è facile da maggio a novembre, durante la stagione secca, è molto difficile da dicembre ad aprile, durante la stagione di pioggia. Le barriere di pioggia chiudono le strade durante quattro ore dopo il temporale.

Per taxi Brousse :

Antananarivo–Sambava
Stazione: Andravoahangy, ogni giorno tranne la Domenica.

Attenzione! Ambilobe–Vohemar è impraticabile tra dicembre e Aprile.

 

Il parco nazionale di Marojejy è attraversato da tre grande circuiti.

CIRCUITO MEDIO
Circuito Scheda tecnica Tariffe
Il circuito Mantella Durata : 2 ore a 3ore di trekking
Distanza : 4 km

Il circuito Mantella: E una scalata di 250 a 450m d’altitudine, sia un po più di 4 km dall’ingresso del parco al Campo Mantella. E la scoperta della foresta primaria umida di bassa altitudine e dei animali che ci vivono: rettili e anfibi, lemuri e uccelli. Il circuito prevede una sosta alla piscina naturale e cascata naturale. A 30 mn del campo Mantella, visitate la bella cascata di Humbert. Il Campo Mantella si trova a 450m, na area per campeggio, sei bungalow equipaggiati, un riparo pasto equipaggiato di utensili di cucina sono sistemati per la vostra comodità.
- Guida : 18.000 Ar con un supplemento de 4 000Ar per la visita notturna.

- Portatore : 7 000Ar da Manantenina al Campo- Mantella

- Area di campeggio a Mantella: 12 tende per 24 persone: 4 000Ar

 

CIRCUITO DIFFICILE
Circuito Scheda tecnica Tariffe
Il circuito Simpona Durata : 1ora a 2 ore di trekking
Distanza : 2 km di campo Mantella

E una scalata di 450 a 750m d’altitudine che fa il collegamento del Campo Mantella al Campo Marojejy. Traverserete la foresta di media altitudine e scoprirete dei camaleonte, palme endemiche, ma anche il lemure Propithèque e la sua pelliccia di seta bianca.

Il campo Marojejy è la frontiera tra la foresta di bassa altitudine e la foresta di alta altitudine. Ammirate le belle viste della scogliera granitica e le montagne verdeggiante. Il campeggio dispone di un riparo pasto e di quattro bungalow equipaggiati in articolo di letto e di utensili di cucina .
- Guida : 18.000 Ar con supplemento di 4 000Ar per la visita notturna.

- Portatore: 5 000Ar dal campo Mantella al campo Marojejy

- Area di campgegio di Simpona: 3 tende per 6 persone: 4 000Ar

 

CIRCUITO SPORTIVO
Circuito Scheda tecnica Tariffe
Il circuito della vetta Durata : 6 a 7 ore di trekking
Distanza : 4 km

E una scalata di 775 a 2 132m d’altitudine, dal campo Marojejy alla vetta di Marojejy. Traversate la foresta umida di alta altitudine fino al pic di Marojejy. E una vista panoramica sulla regione e la foresta smeralda che vi aspetta. La vista si stende fino all’Oceano Indiano in bel tempo. Sulla strada, passerete al campeggio Simpona situato a 1250m d’altitudine. E totalmente isolato nella natura selvaggia, avrete alla vostra disposizione un riparo pasto e due bungalow ben equipaggiati.
- Guida :
8.000 Ar con supplemento di 4 000Ar per la visita notturna.

- Portatore: 6 000Ar dal campo Mantella al campo Marojejy

- Area di campgegio di Simpona: 3 tende per 6 persone: 4 000Ar




L’Ufficio d’accoglienza del parco nazionale di Marojejy si trova a Manantenina dove avrete tutti gli informazioni per organizzare il vostro soggiorno. Madagascar National Parks ha un ufficio centrale ad Andapa dove potete già prendere delle informazioni.

L’ufficio d’accoglienza ha un negozio dove potete comprare degli articoli souvenir di Marojejy. Le donne della comunità hanno un negozio dove vendono dei prodotti artiggianali: artiggianato in vimini, vaniglia tessuta e altri prodotti locali. 12 guide parlante francese e inglese sono alla vostra disposizione per farvi visitare il parco.


Madagascar National Parks  ANTSIRANANA
Route de l’Aéroport BP 475
201 ANTSIRANANA

Tél. /fax : (261 20) 82 213 20

Email : angapdie@yahoo.fr
           angapdie@gmail.com
           die.parks@gmail.com

Parc National Marojejy
BP 19 - ANDAPA 205
Tél. : + (261 20) 88 070 27
Fax : + (261 20) 88 071 40

DP : BAKARIZAFY Hervé
Tél : + (261 32) 02 729 03

Email : angapandapa@moov.mg
           mjj.parks@moov.mg
           mjj.parks@gmail.com


 

 

Marojejy è il parco di trekking sportivo e di rafting, per i più audaciosi. Ma potete anche approfitare del mare a Sambava. La spiaggia di Ampandrozonana è a 2 km al sud di Sambava,

accessibile a piedi, in moto, in bicicletta o in Tassi.

 Potete anche visitare la Riserva Speciale Anjanaharibe Sud dedicato al Takthajania e all’Indri Indri. Questa riserva ha un sorgente termale. Si trova a 20 km della città di Andapa, una parte della strada è accessibile in macchina, il resto si fa a piedi o in bicicletta. Un sito turistico privato è anche stabilito ad Antanetiambo a 6 km di Andapa: Una parte della strada è accessibile in macchina, il resto si fa a piedi oppure in bicicletta.

 Infine, fate un giro alla bacinella d’Andapa, una zona risicola di 13 000 ettari a 105 km della città di Sambava. Ogni anno, al mese di Agosto, Vohemar accoglie il “Tsakaraka”.  E un grande festivale dedicato a promuovere i pregi culturali, economici e sociale della regione.

 Il parco nazionale di Marojejy  è attraversato da tre grande circuiti.